CARDIOFITNESS
il film

Federico Costantini
ci racconta
le sue impressioni
durante le riprese

10 aprile 2006

Stefano e Stefania

Come avrete ormai capito, il film parla della storia d'amore tra Stefano (cioè io) e Stefania (Nicoletta Romanoff), ovvero tra una donna adulta di quasi trent’anni e un ragazzino.
Situazione che è sempre più comune in questi anni, anche se però in fasce di età diverse, cioè con uomini di 20 anni e donne di più o meno 40, che è diverso che tra donne di 30 e ragazzi di 15/16 anni che sono ancora adolescenti.
In relazioni del genere ci sarebbe senz’altro un bellissimo scambio dato dalla diversità di età che porta a diversi modi di pensare, vivere, parlare, da un’incontro tra generazioni che se viste dal punto di vista di un uomo anche 20, 30, 40 anni più grande non creano scalpore, ma che se si invertono i ruoli vengono viste subito male, per questi luoghi comuni che caratterizzano la nostra società apparentemente libera ma poi forse molto limitata da questi preconcetti che ci facciamo nella nostra testa. Argomento interessante che è poi il tema centrale del film.

20 Comments:

Blogger www.ilmondodigiubo.splinder.com said...

ahimè,quanto è vero....se un uomo di 30-40 anni si mette con una ragazzina di 20 è tutto normale, gli fanno anche i complimenti...se invece è la donna ad avere un compagno più giovane, apriti cielo! Si pensa che viviamo in una società aperta e moderna,ma in realtà sotto molti aspetti siamo ancora molto ma molto ma molto ma molto arretrati, anche nel terzo millennio. E credo che non riguardi solo l'Italia

07:21  
Anonymous ;-) said...

ciao fede...
ci siamo già incontrati nel tuo blog qualche tempo fa...e continuo a leggerlo...mi piace scovare i tuoi sogni e le tue idee dalle tue parole...
oggi ho trovato questo argomento e mi chiedo : si è vero, l'amore non ha età ma...non è più bello crescere insieme, creare qualcosa dal nulla invece di trovarsi ad essere trasportati in un mondo diverso dal proprio...bruciare tappe o non aver voglia di crescere...fuori dal film...davvero vorresti stare con una persona tanto più grande di te che inevitabilmente avrebbe dei bisogni e degli obiettivi diversi dai tuoi?
sono d'accordo con chi dice che in questa società sembra normale quando la differenza d'età sia a favore dell'uomo, ma ad essere sincera...io non vorrei mai un uomo più grande di me ( e basta con queste storie del "ti dà più sicurezza" a me sembra sempre che sia una persona "perdente" che ha bisogno della gioventù dell'altro per andare avanti) nè tantomeno un ragazzo più piccolo di me, certa del fatto che per quanto maturo possa essere non potrà mai capire alcune necessità della mia età...
non sto biasimando chi lo ha queste relazioni, questa è semplicemente la mia idea...e sono coscente del fatto che anche io potrei infatuarmi di una persona molto più grande o molpto più piccola...ma poi...nella vita reale? un bacio...

09:34  
Anonymous Anonimo said...

Io, sposata a 26 anni, per problemi vari non mi sono mai potuta godere la giovinezza... Niente fidanzato con la moto... niente "stupidate" tipiche dei 18enni... e mi mancano... ma ormai non puoi più recuperare... Quindi, se non fossi sposata, e un diciottenne spuntasse all'orizzonte sulla sua moto... perchè no?

14:04  
Blogger Federico (Stefano) said...

e già Giubo, hai ragione... anzi, noi stiamo molto avanti rspetto ad altri paesi... non dovremmo lamentarci!

18:05  
Blogger Federico (Stefano) said...

Ciao ;-) io resto dell'idea che una storia del genere possa essere molto bella emozionante e possa arricchire... ma è ovvio che oltre ad essere difficile che una storia simile possa nascere è molto difficile poi da portare avanti e che duri... comunque se ci si innamora non c'è niente da fare... che sia più grande l'uomo o la donna o che sia tra due coetanei è bello uguale e ogni storia è diversa e bella a sua volta in modo diverso!
almeno questo è quello che penso io. baci Federico

18:06  
Blogger Federico (Stefano) said...

Per l'anonimo, il tuo discorso mi fa riflettere molto infatti io cerco sempre di vivere al massimo e di fare tutte le esperienze che reputo valga la pena di fare.. per non avere poi rimpianti. Comunque, se ti sei persa qualcosa, da quanto ho capito l'hai fatto in cambio di qualcosa di altrettanto bello e sicuramente più importante. Baci Federico.

10:53  
Anonymous Sara said...

Non sono d'accordo con chi dice che la differenza d'età in un rapporto di coppia sia un problema insormontabile. Sono arrivata su questo blog incuriosita dal fatto che la storia del film sarebbe potuta essere la mia. Infatti io, ventisette anni, come la protagonista del film, ho avuto una relazione, durata due anni, con un ragazzo che ora ne ha venti. E'stata la storia più importante che abbia avuto, ma di certo non è stato facile. Non nego che la differenza d'età possa creare dei problemi, legati sopratutto al fatto che si vivono delle fasi diverse e questo può creare incomunicabilità ed incomprensioni profonde; ma le storie, tutte, finiscono per tanti motivi. E'finita, ed è veramente finita, da circa sei mesi, ma posso dire, con serenità, di non avere nessun rimapianto, e non è poco. Ciao Federico!

15:15  
Anonymous Sara said...

Dimenticavo: anche io sono un'aspirante scrittrice!

15:17  
Anonymous ;-) said...

cara sara...la storia però è finita....qualche cosa vorrà pure dire...anche se sicuramente ti ha lasciato grandi emozioni...ma le emozioni non bastano per costruire il futuro.

00:44  
Anonymous marzio said...

x federico:sono un ragazzo di 18 anni,è la prima volta che leggo il tuo blog...l'ho scoperto x caso.. vorrei dirti che sei molto fortunato. Io ho letto cardiofitness qualche mese fa,e per me sarebbe stato bellissimo poter inerpretare stefano..e poter recitare con una brava attrice come nicoletta,perciò..con un po'di invidia ti faccio 1000auguri e........aspetto il film..molto presto(spero).. ciao!!!

10:24  
Anonymous Anonimo said...

sono una donna di cinquant'anni sposata da ormai 13 anni con un uomo più giovane di nove anni.Posso dire che fino ad ora non ci sono stati problemi legati all'età forse anche per il fatto che i miei anni non li ho mai dimostrati. Adesso però comincio a pensarci su, anche perchè viviamo in una società in cui l'uomo può permettersi di invecchiare mentre la donna deve rimanere sempre giovane. La ruga nell'uomo fa interessante, nella donna fa vecchia, la pancetta nell'uomo si accetta la donna invece deve essere sempre perfetta. Che fatica!
Una storia comunque può non funzionare indipendemente dall'età.

14:38  
Anonymous paola said...

Ciao Fede sono sempre io..ma i tuoi kommenti sn favolosi..complimenti..oltre ad essere bello scrivi da dio!!complimenti!!nn vedo l'ora ke eska sto film!!!!bacioni paola91

14:21  
Anonymous Luca said...

Ciao Federico. Sono capitato in questo blog per pure caso, mentre cercavo nel bel mezzo della notte risposte o comunque consigli su l'argomento che di fatto viene trattato anche nel film. Sono un ragazzo di 20 anni ed ho una relazione con una donna molto più vecchia di me(42). Stiamo insieme ormai da un pò di mesi. Ho passato momenti difficili all'inizio, non tanto per la mia famiglia che di fatto non ne sa una mazza, ma per i miei amici, che piuttosto che aiutarmi si sono sentiti presi in giro da me per delle storie che ora non sto qui a raccontare. Ora comunque la situazione sembra risolta o almeno lo spero. Io non so a quante persone sia capitata una cosa simile, la cosa che mi sento di dire è che una relazione simile non può che regalarti tante cose belle. Lei mi sa offrire più esperienza di vita di quanlunque altra persona, mi cibo della vita che mi sa offrire. Imparo più cose stando con lei, che facendo altro.
E' bello stare con lei, è difficile starle lontano(abitiamo in città diverse). Io sento che lei è fatta su misura per me, io spero di esserlo per lei.
A volte nel bel mezzo della notte penso a noi 2 e dico: "Ma che ne sarà di noi?". Si, come il film con Silvio Muccino. E allora penso penso penso....a frasi dette e mai scordate dagli amici: "Quando ti sarai stufato di lei ricordati che ci siamo noi..." e io dico: "Perchè in questo maledetto mondo l'unico a sperare in questa storia sono io?" Possibile che gli altri non ci vedano un barlume di speranza nel proseguimento duraturo di questa relazione? Possibile che se un ragazzo di 20 anni(nel pieno uso della proprie facoltà intellettive, sia ben chiaro ;-), e comunque legalmente maggiorenne) e una donna più grande decidono di stare insieme, l'unica cosa che sa fare la gente è urlare allo scandalo? Perchè viviamo in un mondo così ignorante e insensibile alle questioni umane?
Io ho paura del futuro, come qualunque persona innamorata, ho paura che la persona che amo mi scappi via, o me la portino via. La domanda è....c'è un futuro per noi?(domanda da 1 milione di dollari, dato che qualunque innamorato se la pone, ma cercando di comporarla con le varianti che sussistono nel mio rapporto(la diversità di età, per esempio). Ho bisogno di sapere i commenti di altre persone. Grazie e scusate per la lunghezza di questo commento, l'ho usato come valvola di sfogo :-D ciauz

01:19  
Anonymous sarah said...

io ho 26 anni e non mi sento per niente una donna adulta...mi fanno ridere queste classificazioni da società capitalistica...donna adulta che signifca? che quando smetti l'università entri nel mondo del lavoro metti su casa produci consumi e crepi?
ah beh se è cosi spero proprio di non diventare mai una donna adulta.
Non esistono differenze di età,almeno non per le persone che vivono una vita fuori dagli schemi.
E cmq a 26\27 anni oggi sei ancora molto giovane.
ciao.

00:55  
Anonymous Anonimo said...

ciao. sono una ragazza di 16 anni e amo un ragazzo di 23 anni, fidanzato da 4 anni con una ragazza di 24. lui sta facendo di tutto per lasciarla per satre con me. io non so se le cose tra noi dureranno, ma una cosa è certa: le emozioni che ogni giorno lui i trasmette sono uniche. quando sono con lui la differenza di età non ha importanza. è difficile però affrontare la vita di tutti i giorni, sopratutto perchè vivo in un paese molto piccolo e la gente "parla" molto. nonostante tutto, io vado contro tutto e tutti perchè LO AMO e perchè lui mi rende felice e credo che questa sia la cosa più importante. un bacio

20:28  
Anonymous Anonimo said...

Ciao porto la mia esperienza, fino a 4 mesi fa non avrei mai oensato di innamorarmi di un uomo piu' giovane di 15 anni, io ne ho 42 lui 27, e ora invece ho capito che succede, succede che ci si incontri e ci si trovi complici amici amanti e in sintonia come non mai ad una età dove per forma ormai non si sogna più, o quasi, invece siamo in sintonia e ci vogliamo bene ci divertiamo e ci capiamo.
Roby

10:21  
Anonymous lunadivetro@hotmail.it said...

PER LUCA
Ho una storia con un ragazzo più giovane... ha vent'anni... io 32...
Sono pazza di lui e vuceversa...
mi piacerebbe sentire i vostri problemi perchè noi siamo all'inizio e i dubbi mi stanno distruggendo.,...
i suoi amici...
la famiglia...
nessuno accetterà questa cosa...
ma noi ci amiamo davvero...

09:31  
Anonymous Luca said...

PER LUNA
Sai una cosa, non ho consigli da darti, l'unica cosa che sto capendo da questa storia è che forse ci vuole solo molta forza di volontà e rispetto per la vita della persona con cui stai. Le domande sono troppe, i pensieri sono talmente tanti da ucciderti.
Troppo spesso parlando con LEI(figlia a carico) ci scontriamo sulle difficoltà che ci riserva il futuro. Troppe volte dico cose che non dovrei dire e capisco di conoscerla pochissimo e che lei non ha più voglia di farsi conoscere. Sto parlando di cose che non puoi capire non avendo conoscenza dei fatti. So solo che spesso parlando tra di noi cadiamo nell'ipocrisa, nella falsa credenza che dicendo e parlando in maniera realista di ciò che siamo ci sentiamo più forti...ai nostri occhi. Tu sei quella che sei, lui è quello che è, se amore c'è...cosa importa del resto...sarà bello finchè sarà...direbbe lei...
IO, non dico altro e non voglio credere in altre cose, solo nel mio amore, in quello che provo, perchè nient'altro importa per me...
Seguirò sempre il mio cuore...Ovunque esso mi porti...

01:12  
Anonymous Luca said...

Ah una cosa!...Godetevi ogni attimo possibile. Non penso ci sarà una seconda volta... :)
Che la vita sia con voi...

02:48  
Anonymous Anonimo said...

io ho 19 anni e vorrei sul serio una più grande di me..e bella come STEFANIA! sarebbe un sogno, perchè ti metti a contatto con una donna che ha tanto da insegnarti, in tutti i sensi ;)...ciao federico sei un grande attore!sergio..

15:34  

Posta un commento

<< Home