CARDIOFITNESS
il film

Federico Costantini
ci racconta
le sue impressioni
durante le riprese

27 marzo 2006

una pazzia per Nicoletta Romanoff

Ho fatto un’altra scena con Nicoletta Romanoff (Stefania nel film) in cui ci calavamo da un muro di più di tre metri, che ci ha sfiancato più di una giornata intensiva di palestra. In questa scena ho commesso una delle mie pazzie dovute al mio modo di fare a volte un po’ troppo istintivo: invece di calarmi aggrappandomi e tenendomi appeso dalle braccia come ho fatto poi, da in piedi ho addirittura saltato slanciandomi e aumentando l’altezza del salto… mi sono divertito ma i tre e passa metri li ho sentiti tutti sulle caviglie e sui talloni che mi fanno ancora un po’ male.

15 Comments:

Blogger www.ilmondodigiubo.splinder.com said...

ma sbaglio,o state facendo molte scene "d'azione"?

21:53  
Anonymous LU E RI DANà said...

OLTRE KE BELLO ANKE ATLETICO....MA VERAMENTE HAI FATTO 1 SALTO DI 3 METRI E PASSA?!COMPLIMENTI X LA SCELTA DEI PROTAGONISTI....SEGUIAMO NICOLETTA DAI TEMPI DI"RICORDATI DI ME"(DA SEMPRE PRATICAMENTE!)..E SIAMO SICURE KE ANKE TU DIVENTERAI UN'ATTORE BRAVIXIMO!!FEDE 6 CM DANETTE....TrOpPo BuOnO!!!!.

09:46  
Anonymous ViKy said...

Ciao Fede sono Vittoria... sono molto contenta per te!! mi farebbe piacere se ci rivedessimo... se hai tempo fatti sentire! Baci.. ViKy.

11:25  
Blogger Zion said...

Se qualcuno mi paragonasse a Danette credo mi butterei da una finestra.

In ogni caso, è ovvio che andrò a vedere il film. :)

12:40  
Blogger Federico (Stefano) said...

Ciao Giubo, in effetti si ce ne sono abbastanza ma non pensare di andare a vedere 007, è sempre una commedia d'amore!

13:01  
Blogger Federico (Stefano) said...

Ciao "Lu e Ri Danà", grazie per i complimenti..!!! comunque si l'ho fatto davvero... è stato un bel salto!! alla prossima.. 1bacio federico.

13:01  
Blogger Federico (Stefano) said...

Ciao viky!! grazie.. anche io ho voglia di rivederti.... Ci sentiamo in questi giorni.. 1bacio.

13:01  
Blogger Federico (Stefano) said...

Ciao Zion, bè a me sembrava carino come complimento.. certo è sempre uno yogurt.. comunque mi fa piacere che andrai a vedere il film! a presto federico.

13:02  
Anonymous Ppeste said...

ciao federico!navigando in rete ho scoperto il libro della montrucchio a cui è ispirato il film..e non vedo l'ora di vederlo sugli schermi interpretato da te...!è una storia a cui mi sento particolarmente legata visto che proprio l'anno scorso come adesso frequentavo un ragazzo di 19 anni (io ne ho 31!):un rapporto impossibile vissuto fin dall’inizio con la consapevolezza che non sarebbe potuto durare a lungo ma ke mi ha lasciato dentro emozioni fortissime...!leggendo il libro mi sono rivista in molte scene: la vergogna di andare in giro mano nella mano per le strade del centro della mia piccola città (..con la paura del giudizio della gente ed il terrore di imbattersi in amici e parenti...!), una vera e propria dichiarazione d’amore ricevuta dal mio “piccolo grande uomo” (x certi versi molto + adulto e schietto di tanti miei coetanei...!) accompagnata qualche giorno dopo da una dolcissima lettera...i tanti messaggini sul cell così spontanei e pieni di quella gioia di vivere l’amore tipica della tua età...i primi abbracci e le tante coccole, le lunghe giornate trascorse a casa mia facendo l’amore e parlando di sogni e di un futuro pieno di speranze a cui io avevo rinunciato a credere...non è stato “amore” ma sicuramente un’esperienza UNICA ke mi ha arricchito di tante kose belle: avevo tanti pregiudizi nei confronti dei “ragazzini”, dall’esterno mi parevano indistintamente così vuoti e superficiali e soprattutto così lontani dalla mia adolescenza e mai avrei immaginato di prendere una cotta del genere x un ragazzo di 11 anni più giovane di me...e invece seppure con timore e vergogna ho deciso di scavalcare il muro e mi sono detta “vivila fino in fondo qst’esperienza!”...e così è stato!..sono contenta di averlo fatto e convinta ke ci sia stato un arrichimento reciproco: paradossalmente ho trovato in lui una protezione, una grinta e tanta gioia di vivere ke mi hanno permesso di guardare la realtà con maggior indulgenza e speranza ma nello stesso tempo io mi sono presa cura di lui con affetto e mille attenzioni ke di certo gli mancavano...!il libro (ed ora il film!) mi ha fatto avvertire di meno la solitudine di un’esperienza ke ho vissuto come uno splendido segreto rimasto nascosto!un bacio!
Ppeste

17:17  
Anonymous Peps said...

Comunque io non volevo essere affatto offensivo,anzi mi ha fatto piacere che tu non te la sia presa....in bocca al lupo!!!


-peps-

19:32  
Blogger www.ilmondodigiubo.splinder.com said...

beh,guarda,non mi aspetto certo 007,l'importante,ti prego,è che non sia una mosciaria come Tre metri sopra il cielo,il film che piu'ho detestato negli ultimi anni....ma non credo

21:22  
Blogger Federico (Stefano) said...

Ciao Ppeste, mi fa piacere che sei interessata al film e al romanzo da cui è tratto.. certo per te che hai vissuto una storia simile in prima persona sarà ancora più speciale vedere il film e leggere il romanzo..!! è stato interessante leggere il tuo racconto.. io ho solo immaginato di vivere una situazione simile x fare il film, ma viverla davvero come è successo a te è diverso.. sarebbe interessante parlarne e approfondire l' argomento. a presto! baci federico.

18:53  
Blogger Federico (Stefano) said...

Tranquillo Peps non pensavo fossi offensivo! alla prossima!

18:54  
Blogger Federico (Stefano) said...

Giubo,se ti piacerà o no lo vedrai.. ma non è una mosceria..
assolutamenmte no. fidati!

18:54  
Anonymous Anonimo said...

questo Film mi è piaciuto 1 casino....mi piacerebbe incontrare gli attori di qst film quindi almeno datemi 1 risposta e poi io mi rispekkio 1 pokino in tt gli attori d qst film...Giulia bevilaqua xk è 1 pochino ....ihih....stefano perchè è dolcissimo...e StefaNia Perchè è uniKa!!!vi aDoro...rispOndetEmi!!!=eriCucCia=

17:25  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home